Ciao Cacciatore/trice,

ogni giorno vediamo attacchi al mondo venatorio in modo indiscriminato… è giunta l’ora di dire BASTA a tutto questo! Perché tutto questo accanimento verso una categoria che, come dico sempre, ha la fedina penale intatta?

Noi, il mondo della Caccia, siamo coloro che ripristinano, o almeno si occupano di tenere quasi intatto, il comparto ambiente e l’equilibrio del territorio; noi Cacciatori siamo coloro che vengono chiamati per fare i prelievi di alcune specie invasive, siamo coloro che tengono pulito il bosco, perché sappiamo che dove non c’è un ambiente intatto difficilmente può regnare la fauna selvatica.

L’Italia è la nazione con le leggi più restrittive a livello europeo per quanto riguarda l’attività venatoria; in Italia esistono leggi, regolamenti e atti che esercitare la caccia è veramente complicato…

Forse tutte queste persone non conosco il mondo circostante, o forse gli fa comodo, per qualche motivo, discriminare la Caccia e i Cacciatori… troppo facile puntare il dito senza conoscere le problematiche!

Allora una volta di più sono orgoglioso di avere un porto d’armi ad uso venatorio.

Striscia la Notizia, il caffè New York e tanti altri… io ho deciso di non acquistare più prodotti che pubblicizzano direttamente o indirettamente quelle trasmissioni che continuano a parlar male dei Cacciatori oppure mettono le loro sentenze nelle mani dei mass media.

Spero che anche voi possiate prendere esempio.

 

Maurizio Montagnani
Presidente Caccia Pesca Ambiente (CPA)
Regione Toscana