In allegato copia delle osservazioni che producemmo come Associazione C.P.A. e che hanno avuto effetto positivo a suo tempo (Luglio 2016); osservazioni che a giusta ragione hanno consentito di modificare il Regolamento in oggetto della Regione Puglia n° 6/2016, che limitava l’attività Venatoria nelle zone SIC, cioè nei Siti di Interesse Comunitario, mediante un altro Regolamento, il numero 12 del 10 Maggio 2017, pubblicato sul BURP n° 55 suppl. del 13/05/2017, quest’ultimo consono alle Direttive Comunitarie 92/43/CEE e 2009/147/CEE, che consentono di esercitare l’attività Venatoria nelle Zone SIC anche in preapertura ed anche per tre giorni la settimana nel mese di Gennaio, senza ulteriori limiti che ingiustamente si volevano imporre ai cacciatori con il vecchio Regolamento R.R. Puglia n° 6/2016.

Martino Santoro – Vicepresidente Nazionale C.P.A.