/Animalisti

CONVEGNO NAZIONALE “LA VERA FACCIA DEGLI ATC” – SARDARA, 14 APRILE 2018

(clicca sulla locandina per maggiori dettagli)

In risposta all’articolo della signora Brambilla apparso sul Corriere

In risposta all'articolo della signora Brambilla apparso sul Corriere In una lunga intervista del Corriere alla signora Brambilla, lei ha espressamente dichiarato; "aboliremo la caccia in Italia, i tempi sono maturi", per poi concedersi al

COMUNICATO STAMPA

In riferimento agli episodi accaduti la scorsa settimana nel Padule di Fucecchio, riportato sia dai quotidiani locali sia dalle tv regionali della Toscana comunico quanto segue: La caccia è regolamentata da leggi, normative atti ecc...,

CACCIA. ESPLODE LA PROTESTA, PITTALIS, TEDDE E ZEDDA (FI): “BAVAGLIO AI CACCIATORI DA PARTE DELL’ASSESSORATO ALL’AMBIENTE”

CACCIA. ESPLODE LA PROTESTA, PITTALIS, TEDDE E ZEDDA (FI): “BAVAGLIO AI CACCIATORI DA PARTE DELL’ASSESSORATO ALL’AMBIENTE” “Affermazioni intimidatorie verso l’Associazione sarda dei cacciatori che chiede lumi sull’operato dell’amministrazione Pigliaru”   Di: Redazione Sardegna Live  

Ciao Cacciatore/trice

Ciao Cacciatore/trice, ogni giorno vediamo attacchi al mondo venatorio in modo indiscriminato... è giunta l’ora di dire BASTA a tutto questo! Perché tutto questo accanimento verso una categoria che, come dico sempre, ha la fedina

COME TUTELARSI DALLE AGRESSIONI DEGLI ANIMALISTI

Ciao a tutti, mi presento: sono l’avv. Angelo Gemma, membro dell’Ufficio Legale dell’Associazione Venatoria “Caccia Pesca Ambiente” Sez. Puglia; in queste poche righe cercherò di raccogliere alcune considerazioni inerenti la condotta tenuta da alcuni pseudo

SICILIA: M5S, CACCIA ANTICIPATA, GOVERNO FACCIA MARCIA INDIETRO

 “Caccia anticipata, il governo faccia marcia indietro e l’assessore Reale venga in commissione a riferire le ragioni di questo via libera prematuro”. Il gruppo parlamentare del Movimento 5 stelle all’Ars fa sentire la sua voce “sullo

Oltre 50mila firme contro i richiami vivi consegnati dalla Lipu al Parlamento

Oltre 50mila firme di cittadini a sostegno dell'abolizione degli odiosi 'richiami vivi', ovvero gli uccelli catturati e detenuti in condizioni insostenibili per utilizzarli come richiamo per la caccia, sono state consegnate stamattina dalla Lipu-BirdLife Italia

I cacciatori denunciano il responsabile della Lav Giacomo Bottinelli

GROSSETO – «Le asserzioni fatte da Bottinelli sono non solo infamanti, ma altresì strumentali, non sorrette da alcun dato oggettivo e ovviamente non rispondenti a vero». Questo è quanto si legge tra le motivazioni che

IL CAPOLINEA DELL’AMBIENTALISMO MORALISTA

La notizia è fresca di stampa, la riporta il Corriere della Sera di Roma e recita “Truffa al Parco dei Simbruini, indagati 51 dipendenti su 75. Secondo l’accusa timbravano il cartellino e poi andavano al supermercato

Caccia: Marche, Cardogna propone referendum per abolire la caccia

il consigliere regionale Cardogna propone un referendum per abolire la caccia nella regione, "E' solo un'attività ludica, non è assolutamente vero che si tratta di un importante elemento di gestione faunistica”. Il Consigliere regionale dei

Commando di animalisti in salina armato di ‘botti’ e fuochi d’artificio

L’azione condotta per disturbare i cacciatori. Protesta di Bartolini SALINE di Cervia ‘bombardate’ all’imbrunire da ignoti, probabilmente per disturbare l’attività dei cacciatori in appostamento fisso: in quel momento le doppiette aspettavano il momento propizio per

Brindano in rete alla morte di un cacciatore. Lo sdegno dei lettori: “Uno schifo”

Nessuna pietà per Ettore, 52enne morto in Valle di Blenio durante una battuta di caccia. Lascia moglie e due figlie. I nostri lettori ci scrivono: "Frasi raccapriccianti, fate qualcosa" CAMPO BLENIO - Incredulità, sdegno, rabbia.

Animalisti al Vescovo: «inammissibile la messa per la madonna del buon bracconiere»

Quella messa dedicata alla «Madonna del buon bracconiere» che a fine agosto viene organizzata a Capovalle, suggellata da un maxi spiedo con volatili protetti, non si dovrebbe fare. Per questo il coordinamento delle associazioni ambientaliste

Ministero dell’Ambiente e associazioni riconosciute: storia italiana

La legge istitutiva del Ministero dell’Ambiente affermava il diritto alle associazioni ambientaliste di essere riconosciute come tali. L’art. 13 della L. 349/1986 testualmente recita: “Le associazioni di protezione ambientale a carattere nazionale e quelle presenti in almeno cinque regioni